domenica 15 marzo 2015

BAMBOLE mini guida: CAPELLI

Possiamo personalizzare la chioma delle nostre bambole in vari modi a seconda  dello stile e personalità che le vogliamo dare:

  1. capelli corti con ciuffetto di pelliccia o feltro
  2. capelli corti / medi
  3. coda alta con / senza frangia
  4. coda bassa con / senza frangia
  5. codini bassi / alti
  6. trecce
  7. trecce raccolte
Per i capelli possiamo utilizzare qualsiasi tipo di lana: boucle, mohair, lana grossa, ecc...
Se si vogliono creare capelli corti basta riempire di lana la superficie, se optiamo per trecce e codini basterà riempire la linea dei capelli per non creare un aspetto goffo e gonfio di difficile pulizia.Per i maschietti bastano un ciuffo e dei riporti.Per i ricci possiamo utilizzare la lana boucle oppure lavorare a maglia la lana, inumidirla e disfarla, oppure avvolgere la lana attorno a un bastoncino, inumidirla e passarla per qualche secondo al microonde. Per i filati sintetici mischiamo acqua e colla vinilica perchè non tengono la piega.

I capelli li incolliamo con la colla a caldo.


TECNICHE

  • CODINI BASSI
tagliamo un rettangolo di cartone delle dimensioni della misura da un lato della lunghezza finale dei capelli e dall'altro della lunghezza che va dalla fronte alla nuca.Avvolgiamo la lana attorno al rettangolo e tagliamo su uno dei due lati lunghi,poggiamo su un foglio di giornale e fermiamo con gli spilli, cuciamo il tutto con punto stretto e con filato in tinta ottenendo così la zigrinatura che andremo a cucire a mano sul capo della nostra bambola. Infine togliamo gli spilli e leghiamo i capelli con del filo a formare i codini e abbelliamo con fiocchetti di nastro di raso doppio.

  • CAPELLI SCIOLTI
Procedere come per i codini senza legare. Cucire i capelli in piccoli punti delle testa all'altezza degli occhi.Se i capelli sono molto folti  eseguiamo una seconda linea di cucitura parallela alla prima.


  • CAPELLI LUNGHI CON FRANGIA
Tagliamo il filato in fili di lunghezza uguale a quella della chioma e disponiamoli sul capo fino in fondo alla nuca. fissiamo il punto per l'attaccatura sulla fronte e cuciamo con piccoli punti. Cuciamo altre file orizzontali fino alla nuca. Posizioniamo un secondo strato trasversale e cuciamo come prima.

  • TRECCE
realizziamo una matassa di lana lunga circa 30 cm, stendiamo l a su un piano e fissiamola al centro con una piccola linea dello stesso filato.Tagliamo i lati della matassa a formare tanti capelli che legheremo a formare le trecce. Con un ciuffetto dello stesso filato realizziamo la frangetta.  Anche le trecce vanno incollate in modo da tenerle ferme. Abbelliamo con fiocchetti con nastro in doppio raso.

Ho scelto queste tecniche perchè le considero più semplici e facilmente adattabili a tutti i tipi di bambole, altre tecniche prevedono il disegno delle linee di cucitura sul capo della bambola che vanno ricoperte e cucite con filati di lunghezza variabile per risultati professionali.
Il mio scopo è quello di rendere più facile il lavoro e dilettarvi in questo hobby..

PER CHIARIMENTI E ULTERIORI SPIEGAZIONI CONTATTATEMI COL MODULO CONTATTI O SU:

https://www.facebook.com/aedcreazioni?ref=bookmarks

al prossimo tutorial sulle dita delle mani e dei piedi la prossima settimana.